Biomasse termiche nei Certificati Bianchi

Ecodolomiti, leader nel campo della fornitura e contracting di energie rinnovabili, ha sostenuto l’inserimento delle biomasse termiche nei Certificati Bianchi.

Ecodolomiti ed AIEL hanno fortemente sostenuto la filiera virtuosa che le biomasse termiche rappresentano all’interno del sistema delle energie rinnovabili, all’interno del sistema di incentivi che è rappresentato dai Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica detti anche TEE.

Secondo il legislatore è stabilito che tutti gli operatori che lavorano nel mercato delle energie rinnovabili abbiano diritto a Certificati Bianchi, che sono quantificabili economicamente secondo il risparmio di energia ottenuto dagli interventi effettuati.

Ecodolomiti, che sviluppa il suo know how nel campo della consulenza e contracting per la progettazione ed installazione di impianti termici a combustibile rinnovabile ed alla fornitura di energia ottenuta da fonti rinnovabili, è quindi l’interlocutore privilegiato per l’ottenimento dei Certificati Bianchi e dei relativi incentivi.

Con l’ideazione dei TEE, l’Italia è stata presa a modello nell’Unione Europea, per quanto riguarda la politica di incentivi rivolta alle aziende che operano nel campo delle energie da fonti rinnovabili.

Leave a Reply

Your email address will not be published.